fbpx

PHILOSOPHY

In musica, si definisce “tappeto” l’intervento degli strumenti che fanno da sottofondo e armonizzano splendidamente voci e strumenti solisti.
In arredamento vale lo stesso.
Da un lato, gli acuti e i fraseggi di mobili e soprammobili… i solisti. Sotto, in magica armonia,
il “tappeto”, cioè il tappeto vero e proprio. Ed ecco che un qualsiasi esemplare della collezione Sirecom si trasforma in protagonista dell’ambiente, grande interprete di gusti e tendenze. Un protagonista che può attingere alla coinvolgente fantasia dei taftati, alle emozioni materiche dei tappeti di tendenza, alla ricca sobrietà delle fibre naturali e alla straordinaria ricchezza composita dei kilim e annodati di varie origini ed epoche.
Ieri come oggi in perfetta armonia.

 

Dal 1976 Sirecom è specializzata nella produzione di tappeti, interamente personalizzati e su misura, proponendo tappeti di qualsiasi dimensione senza alcun limite.
Producendo tappeti esclusivamente a mano, è possibile realizzare qualsiasi tappeto customizzato. Sirecom può modificare le dimensioni, dare nuove colorazioni ai modelli esistenti o crearne dei nuovi. Ci sono infinite possibilità di elaborare un esclusivo tappeto usando oltre ben 2000 varianti colore: Sirecom mette a disposizione differenti materiali come Bamboo, Viscosa, Seta, ortica e Lana, che possono essere combinati tra loro per creare una texture unica nel suo genere. Le collezioni custom-made interpretano lo stile unico di ogni cliente.

La passione per l’architettura, per il “good design”, l’ammirazione per i grandi maestri del passato e la continua ricerca di ispirazione sono i cardini base della partnership tra Sirecom e Dainellistudio.
L’utilizzo di nuove textures, di perfette geometrie ed un’accurata selezione di colour palettes uniti all’eccellenza qualitativa dei materiali e ad una spiccata abilità artigianale trovano la massima espressione nella collezione Icon. Tappeti dal forte carattere versatile e dalla sofisticata composizione cromatica, dialogano con ogni ambiente. Eleganti atmosfere e visioni contemporanee ne fanno da cornice.